sabato 11 ottobre 2014

PASTA BISQUIT ( Rotolo fragola e panna e girella )




Questo è il dolce preferito della mia famiglia, lo preparava sempre mia madre quando era verde la sua valle...
Ok!!!!!!!!!!!!!! 
E' meglio non farsi prendere dalle malinconie.
Dicevamo????????
Ah!!!!!!!!!!!!Sì!!!!!!!!!!! Questo dolce è una cosa meravigliosa, non è molto laborioso e piace sempre a tutti.

INGREDIENTI:

4 uova 
g 120 di zucchero
g 100 di farina per dolci
g 60 di olio di semi di mais o di girasole
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 cucchiaino di succo di limone
la buccia grattugiata di un limone oppure mezza bacca di vaniglia
zucchero semolato q.b.
un pizzico di sale.

PROCEDIMENTO:

Premessa doverosa, le uova dovrebbero essere a temperatura ambiente, ma in genere si tengono in frigo, ragion per cui, io, faccio bollire dell' acqua in una casseruola e sopra, fuori dal fuoco, poggio una bastardella in cui metto i tuorli delle uova da montare.
Come prima cosa separo i tuorli dagli albumi.
Monto gli albumi a neve ben ferma con metà dose di zucchero ed il cucchiaino di succo di limone.
Poi inizio a montare i tuorli con un pizzico di sale, l' aroma che ho scelto e la restante parte di zucchero.
Quando i tuorli iniziano ad essere schiumosi a filo, come si fa per la maionese, unisco l' olio sempre continuando a sbattere con il frullino alla max velocità.
Quando il composto "Scrive" inizio ad incorporare, a mano, ed in maniera alternata la farina ed il lievito setacciati e gli albumi montati.
Rivesto con carta forno una teglia rettangolare cm 24x35, distribuisco  uniformemente il composto e cuocio in forno statico preriscaldato a 180°C per 12 min.
Appena cotto, bagno e strizzo un foglio di carta forno, cospargo con un po' di zucchero semolato e sul questo capovolgo la pasta bisquit.
Avvolgo il tutto lasciando un po' di aria. Quando è freddo farcisco a piacere.
Con marmellata spolverizzato con zucchero a velo


Con fragole e panna:
g 500 di fragole
g 500 di panna da montare
g 50 di zucchero a velo 
zucchero semolato q.b.
succo di limone

Lavare ed affettare le fragole condirle con zucchero semolato e succo di limone.
Questa operazione, io, la faccio quando preparo la pasta bisquit.
Ad esempio la mattina.
Nel tardo pomeriggio monto la panna, precedentemente, dolcificata con lo zucchero a velo.
Con il succo che si è formato nel contenitore delle fragole bagno la pasta bisquit, stendo parte della panna montata e farcisco con le fragole, avendo cura di lasciare un paio di centimetri sul lato del rettangolo che andrà sotto, in maniera che, nell' arrotolare, non fuoriescano.
Chiudere il rotolo e decorare con la restante panna montata e con delle fragole intere.
Sulle fragole potete mettere lo zucchero a velo o della salsa al cioccolato o, ancora, decorarle con cioccolato fuso

Se si mangia il giorno dopo è ancora più buono