mercoledì 28 gennaio 2015

PANCARRE'



INGREDIENTI:

g 500 farina 0
g 200 acqua
g 100 latte
g 70 burro
g 10 sale
g 10 di lievito di birra
1 cucchiaino di malto d' orzo

VARIAZIONE ALL' OLIO:

g 500 di farina
g 200 di acqua
g 115 di latte
g 55 di olio di mais o girasole
g 10 di sale
g 10 di lievito di birra
1 cucchiaino di malto d' orzo (si può sostituire con il miele)


Intiepidire il latte e l' acqua e far sciogliere il lievito di birra ed il malto, versare nella farina e dare una mescolata, aggiungere alla fine il sale e passare il tutto sulla spianatoia.
Lavorare l' impasto per una decina di minuti, quindi, incorporare il burro morbido un po' alla volta.
Ad ogni aggiunta di burro impastare e far assorbire completamente.
L' impasto deve risultare liscio ed omogeneo.
Formare una palla e far lievitare, coperto da pellicola, per 45 min.
Trascorso questo tempo, sgonfiare l' impasto in modo da ottenere un rettangolo e procedere con la prima serie di pieghe.
Per le pieghe, piegare uno sull' altro i due lati, destro e sinistro, per un terzo del rettangolo complessivo, è più facile da fare che da spiegare, girare di 90° e ripetere l' operazione.
Coprire nuovamente e far lievitare ancora 45 min.
Sgonfiare nuovamente l' impasto stenderlo, con le mani, dandogli una forma rettangolare e poi arrotolare l' impasto su stesso.
Posizionare in uno stampo da plumcake e far fare l' ultima lievitazione al riparo da spifferi di corrente.
Quando l' impasto avrà superato, come volume, lo stampo, infornare in forno statico a 180°C precedentemente riscaldato e sul cui fondo avrete posto un pentolino con dell' acqua per fornire la giusta umidità.
Cuocere per 35/40 min.
Sfornare e far raffreddare, completamente, su una griglia prima di servire.

Impasto bimby TM21

impastare tutti gli ingredienti: 30 sec. vel. 6 e 2 min. vel. spiga.
Procedere come descritto sopra.


Credetemi ne vale la pena

lunedì 26 gennaio 2015

PORTA TORTE/TEGLIA


Fra le tante attività che svolgo nella mia cucina c'è anche quella del cucito.
Per questo vi propongo un' idea di cucito creativo molto semplice da realizzare se si ha un minimo di dimestichezza con la macchina da cucire.
Che cosa occorre? Tessuto per fare il porta torte, pile Ikea, feltro, 
Partiamo dal progetto.

Questo è il disegno tecnico*:
Si parte da un rettangolo che viene fuori dalla sommatoria di un quadrato di base che corrisponde al diametro della teglia più due rettangoli che formeranno la parte esterna dove vanno attaccati i manici
Se la nostra teglia avrà un diametro di cm 35, il rettangolo di base sarà 35+25+25=85
Le ali laterali sono 2 quadrati, aventi per lato la misura del diametro che formeranno la parte di copertura della teglia
Stabilite le misure del nostro portatorte passiamo a disegnare su carta modello il disegno tecnico*
Poi riportiamo il cartamodello su stoffa e lo ritagliamo in doppio (parte esterna e fodera) aggiungendo un margine di cucitura di 1 cm.
Poi facciamo la stessa cosa con il pile ed andiamo a comporre i pezzi.
Metteremo sotto il pile poi faremo combaciare diritto contro diritto i due pezzi di stoffa e sovrapponiamo al pile.
Io ho fatto i manici di stoffa partendo da un rettangolo di cm 40x8
Piegati in due e poi ribattuti dopo averli rigirati.
I due manici vanno fissati ai lati corti del rettangolo di base con una distanza fra loro di cm 8 e posizionati fra i due lembi di stoffa.
Anche le ali laterali vanno fissate fra i due lembi di stoffa quindi si procede a cucire tutto intorno lasciando da una parte del lato lungo del rettangolo di base, al centro, un' apertura di cm 15 che servirà per rigirare il tutto e che poi andrà chiusa con un sottopunto.
Per decorare ho pensato di usare l' iniziale del nome fatto con del feltro in doppio strato, ma potete usare del merletto, dei riquadri ricamati a punto croce o quello che più vi piace.
Ai lembi laterali andrà fissato del velcro per la chiusura o dei bottoncini a clip come questi nella foto

Per prendere questa misura posizionate il tegame all' interno e trovate la misura.
Spero vi piaccia questo diversivo e a chi vorrà provare a farlo buon lavoro.


Se desiderate essere sempre aggiornati sulle mie ricette seguitemi 
sulla mia pagina facebook
e, se vi piace, non dimenticate di lasciare il vostro like :)
Grazie!!!!

lunedì 19 gennaio 2015

CHIACCHIERE SENZA BURRO 10 E LODE




INGREDIENTI:


g 500 farina 00
g 100 di zucchero
g 20 di olio extra vergine
2 tuorli + 1 uovo intero
g 8 di lievito per dolci (Facoltativo)
buccia grattugiata di limone
un pizzico di sale
grappa q.b ( io ne ho usato g 25 ma la quantità necessaria dipende, anche dalla grandezza delle uova)

N.B.: la grappa può essere sostituita da vino bianco secco, da rum o da marsala non all' uovo

Disporre la farina a fontana, rompere al centro le uova e, via via, aggiungere tutti gli altri ingredienti amalgamandoli fra di loro.
Lavorare a lungo l' impasto, fino a renderlo liscio e consistente, lasciarlo riposare coperto da pellicola per non meno di un' ora.
Tirare la pasta in una sfoglia sottilissima, io ho usato la sfogliatrice dell' Imperia, ricavare con la rotella dentata dei rettangoli tagliati nel mezzo e friggere in abbondante olio bollente.
Scolare su carta assorbente, far raffreddare e spolverizzare con zucchero a velo






giovedì 15 gennaio 2015

CESTINI DI PANE


Come li ho visti nel blog di "Dolcemeringa" mi è subito venuta la voglia di farli, peccato siano passati più o meno 2 anni...
Comunque l' importante è averli fatti.
Io li trovo molto simpatici, da usare come contenitore per delle insalate o per quello che la fantasia vi suggerisce.
Sono partita dalla ricetta del blog summenzionato, ma ho apportato delle modifiche.

INGREDIENTI PER 10 CESTINI:

Inserisco di prima battuta le mie variazioni e fra parentesi ed in rosso quelle di Ombretta.

g 250 di farina 0 (g 500 semola rimacinata di grano duro)
g 250 di semola rimacinata di grano duro
g 200 di acqua (g 350 di acqua)
g 40 di aceto bianco (g 50 di aceto)
g 60 di uova (1 uovo medio) (1 uovo)
g 10 di sale
burro per gli stampini

Impastiamo tutti gli ingredienti e lavoriamo fino ad ottenere un impasto liscio e compatto che faremo riposare, avvolto in una pellicola, per un' ora.
Trascorso il tempo di riposo stendiamo l' impasto ad uno spessore di 3/4 mm e con un coppapasta ritagliamo 7 cerchi per ogni stampino.
Mettiamo prima i petali lateramente sovrapponendoli leggermente, nel fondo mettiamo un cerchio e facciamo aderire per bene.
Cuociamo in forno statico già caldo a 180°C per 40 min.

mercoledì 14 gennaio 2015

MUFFIN TONNO E OLIVE



INGREDIENTI:

2 uova grandi
g 270 di latte
g 80 di olio extra vergine d' oliva
g 370 di farina 00
g 150 di parmigiano reggiano
g 100 di olive denocciolate
g 180 di tonno sott' olio sgocciolato
capperi un cucchiaino abbondande
1 bustina di lievito per torte salate
sale e pepe q.b.
prezzemolo q.b.

Per la lavorazione dei muffin usare 2 ciotole
in una andranno inseriti gli ingredienti liquidi: uova, latte, olio, sale e pepe
nell' altra gli ingredienti solidi.
Amalgamare bene il contenuto di ogni ciotola ed infine unire i liquidi nei solidi.
Lavorare il tutto fino a che gli ingredienti non si siano ben amalgamati fra di loro.
Con l' aiuto di un cucchiaio riempire gli stampini per i muffin e cuocere in forno statico preriscaldato a 180°C per 20/25 min.
Fare la prova stecchino


Se desiderate essere sempre aggiornati sulle mie ricette seguitemi 
sulla mia pagina facebook
e, se vi piace, non dimenticate di lasciare il vostro like :)
Grazie!!!!

mercoledì 7 gennaio 2015

PANETTONE DI MAIS DI CAMPOBASSO (Ricetta bimby TM21)



e continuiamo con il Natale campobassano parlando del panettone di mais
che cerca da anni di detronizzare il milk pan.
Ecco a voi la ricetta.

INGREDIENTI:

g 185 farina 00.
g 200 di mandorle in polvere
g250 di farina di mais macinata molto finemente (fioretto)
g 200 di zucchero
g 250 di burro
g 75 di latte
g 100 di cioccolato extra fondente
g 100 di maraschino
5 uova
1 bacca di vaniglia
la buccia di un  limone grattugiata
1 bustina di lievito per dolci.

PREPARAZIONE CON IL BIMBY TM21:

Sminuzzare il cioccolato, inserito a pezzi, 10 sec. vel. 8.
Tritare le mandorle 30 sec. portando lentamente la vel. da 4 a turbo.
Mettere da parte
Polverizzare lo zucchero e la buccia di limone 20 sec. partendo da vel. 4 fino ad arrivare a turbo
Aggiungere uova, latte, liquore e burro 30 sec. vel.6
Unire le farine e spatolando lavorare 1 min.vel. 6
Alla fine, la vaniglia ed il lievito, sempre spatolando 5 sec. vel 8.
Per la cottura io ho usato un contenitore per panettoni (Quello di carta)
In quest'ultimo alternare uno strato di impasto con uno strato di cioccolato tritato.
Cuocere in forno caldo a 180°C per un'ora.







lunedì 5 gennaio 2015

BACCALA' ALLA BARESE


Questa ricetta l' ho conosciuta ed imparata a fare a casa di mia suocera. 
E' una preparazione che può essere inserita fra i piatti unici, molto gustosa soprattutto in inverno perchè rimane calda a lungo.

INGREDIENTI:

g 700 di baccalà già dissalato
olive all' acqua una ventina o anche più se vi piacciono
1 cipolla bianca bella grossa
4 coste di sedano
1 spicchio di aglio
g 700 di patate
g 350 di passata di pomodoro
5 cucchiai di olio.

In un ampio tegame mettere l' olio, la cipolla, l' aglio, e il sedano sminuzzati fare un soffritto leggero ed aggiungere la passata di pomodoro. Fare andare fino a che cipolla e sedano non siano cotti, se necessario aggiungere un po' di acqua per continuare la cottura.
Tagliare le patate a cubetti e versare nel sughetto, quando, quest'ultime, sono giunte quasi a cottura unire il baccalà e le olive. Fare cuocere una decina di minuti e servire.




Se desiderate essere sempre aggiornati sulle mie ricette seguitemi 
sulla mia pagina facebook
e, se vi piace, non dimenticate di lasciare il vostro like :)
Grazie!!!!




domenica 4 gennaio 2015

PASSATELLI ROMAGNOLI


E dopo gli stravizi delle feste un po' di cibo nutriente, ma non troppo pesante adatto, anche, al clima freddo e agli stati influenzali che stanno in giro, ci voleva proprio.
E così con un mezzo pollo nostrano ho fatto un buon brodo nel quale ho cotto i miei passatelli.

Per preparare i passatelli occorrono:

g 300 di pane raffermo non condito
g 300 di parmigiano reggiano
g 100 di farina 00
7 uova medie (le uova sono nella misura di 1 ogni 100 grammi di solido)
un po' di noce moscata


Lavorare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo.
Avvolgere nella pellicola e far riposare in frigo almeno 2 ore.
Confezionare i passatelli con l' apposito ferro o in alternativa, come ho fatto io, usate il trita carne privo delle lame e con la trafila più grossa.
Il segreto per una perfetta riuscita dei passatelli è lasciar riposare l' impasto a lungo;
l' ideale sarebbe prepararli il giorno prima.

sabato 3 gennaio 2015

CIAMBELLA ALL' ACQUA VARIEGATA AL CACAO


Viaggiatore del web che arrivi a questo blog ti auguro che il tuo 2015 sia come questa ciambella del buon risveglio: soffice come una nuvola,
colorato e dolce al punto giusto.
Buon 2015
Apro il nuovo anno, dopo una lunga pausa per motivi di salute, con questa ricetta perchè iniziare il nuovo anno è un po' come la colazione del mattino, meglio farlo secondo tutti i crismi.

INGREDIENTI:

3 uova
g 240 di zucchero
g 130 di acqua
g 150 di farina 00
g 100 di amido di mais
g 120 di olio di semi di mais
1 cucchiaio di cacao amaro (io ho usato quello della Lind)
acqua q.b. per stemperare il cacao
1 aroma rum
1 bustina di lievito per dolci

PREPARAZIONE:

Lavorare le uova con lo zucchero fino a che diventano spumose.
Aggiungere l'olio, l' acqua, l' aroma rum, la farina e il lievito setacciati.
Amalgamare il tutto sempre avvalendosi di uno sbattitore.
Imburrare uno stampo a ciambella e versarvi 3/4 del composto.
A quello che rimane aggiungere il cacao precedentemente stemperato con un po' di acqua, mescolare per bene e versare nello stampo sopra al composto bianco.
Disegnare dei cerchi concentrici con uno stuzzicadenti per creare l' effetto marmorizzato.
Cuocere in forno caldo per 40 min. a 180°C

PREPARAZIONE CON IL BIMBY TM21:

Fare lo zucchero a velo 15 sec. vel. da 4 a turbo
Unire l' aroma rum, le uova, l' olio e l' acqua 1 min. vel. 6
Aggiungere la farina e l' amido 2 min. vel 6
Infine il lievito 3 o 4 colpi a vel. turbo.
Proseguire come descritto sopra.



Se desiderate essere sempre aggiornati sulle mie ricette seguitemi 
sulla mia pagina facebook
e, se vi piace, non dimenticate di lasciare il vostro like :)
Grazie!!!!