domenica 24 gennaio 2016

CANNOLI SICILIANI


INGREDIENTI PER I GUSCI:

 g 800 di farina 00
g 80 di strutto
3 uova medie
circa g 100 di moscato, di vino bianco o di marsala
g 80 di zucchero
g 20 di cacao amaro
2 cucchiaini di aceto di mele
un pizzico di sale
una bacca di vaniglia
1 albume per chiudere i cannoli

INGREDIENTI PER LA FARCITURA:

kg 1,5 di ricotta, possibilmente di pecora
g 450 di zucchero
g 150 di gocce di cioccolato

PER FRIGGERE:

strutto q.b.

PER LA FINITURA:
granella di pistacchio q.b.
ciliegine q.b.

Premetto che con queste dosi ne vengono davvero tanti, quindi io consiglio di dimezzare le dosi. 
I gusci possono essere fritti anche qualche giorno prima e poi conservati in un contenitore a chiusura ermetica. 
Io li farcisco prima di portarli in tavola per evitare che il guscio si ammorbidisca.
Se proprio dovete farcirli prima, rivestite l' interno dei gusci con del cioccolato, precedentemente, fuso.

In una ciotola capiente porre la farina e via via tutti gli altri ingredienti che occorrono per i gusci.
Il marsala o simili aggiungerli un po' alla volta ed iniziare ad impastare.
Quando si sarà ottenuto un panetto ben sodo avvolgerlo in pellicola e far riposare in frigo per un paio di ore.
Stendere l' impasto in una sfoglia di circa 2 mm e con un coppapasta rotondo dal diametro di cm 10, ritagliare dei cerchi che andranno avvolti sui cannelli precedentemente imburrati. prima di chiudere il cannolo spennellare la punta con un po' di albume sbattuto.
La pasta non deve andare stretta intorno al cannello.
Porre in un tegame abbastanza ampio e dalle pareti alte lo strutto, portare a temperatura ben calda ed immergervi i cannelli con la pasta che andranno ritirati non appena dorati.
Quando tutti i gusci saranno raffreddati completamente,farcirli con la crema di ricotta.
Decorare con la granella di pistacchio e le ciliege candite.

Per preparare la crema di ricotta amalgamare quest'ultima con lo zucchero e passarla al setaccio, unire le gocce di cioccolato e conservare in frigo fino all' utilizzo.




Se desiderate essere sempre aggiornati sulle mie ricette seguitemi 
sulla mia pagina facebook




mercoledì 20 gennaio 2016

ALICI MARINATE


INGREDIENTI PER 2 PERSONE:


g 250 di alici freschissime
limone
peperoncino o pepe
aceto 
olio e sale

Togliere le teste alle alici, diliscarle, lavarle e metterle in una scodella contenente metà acqua e metà aceto nonchè un po' di sale.
Lasciarle in questa marinata per un paio di ore, sgocciolarle e disporle su un piatto di portata.
Condire con succo di limone, sale, olio e peperoncino o pepe.
Far riposare ancora un'ora circa e servire


Se desiderate essere sempre aggiornati sulle mie ricette seguitemi 
sulla mia pagina facebook


mercoledì 13 gennaio 2016

torta di mele super morbida


Era un po' che ci stavo pensando, 
da domenica che continuavo a dire che dovevo farla ed oggi, finalmente, eccola!!!!!!!!!!!!!
La super morbidosa torta di mele.
Solo a guardarla vien voglia di assaggiarla.

Non è irresistibile?
E che dire della crosticina caramellata in netto contrasto con il resto?

Speriamo di avervi convinti, perchè ne vale davvero la pena.

Cosa vi serve?

Una teglia dal diametro di cm 28 e poi

4 uova XL
g 240 di zucchero
g 190 di olio di semi di mais
g 50 di acqua
g 240 di farina per dolci o, in alternativa, g120 di farina 00 + g 120 di fecola di patate
1 bustina di lievito per dolci
buccia di limone grattugiata (limone biologico) 
4 belle mele io ho usato le fuji
succo di limone.
zucchero di canna q.b.
un pizzico di sale
Accendere il forno in modalità statica a 180°C in modo che sia a temperatura quando dobbiamo infornare.
La prima operazione da fare è quella di affettare le mele ed irrorarle con il succo del limone.
Procedete con un mixer a polverizzare lo zucchero con la buccia del limone.
Con uno sbattitore o con il mixer lavorare le uova con un pizzico di sale ed aggiungere a filo l' olio fino ad esaurimento quindi, sempre lavorando unire lo zucchero che avevamo polverizzato e la farina con il lievito setacciati un po' alla volta alla fine unire l' acqua ed amalgamare bene il tutto.
Unire al composto, amalgamandole, parte delle mele ed utilizzare le restanti per decorare la superficie.
Prima di infornare cospargere, abbondantemente, con lo zucchero di canna e cuocere per 40 min.

PROCEDIMENTO BIMBY TM21

Polverizzare lo zucchero con la buccia del limone 20 sec vel. turbo
Aggiungere l' olio, l'acqua e le uova 1 min. vel. 6
Aggiungere la farina 1 min. vel 6
in fine il lievito 3/4 colpi per pochi sec, di vel. turbo


Se desiderate essere sempre aggiornati sulle mie ricette seguitemi 
sulla mia pagina facebook











domenica 10 gennaio 2016

COZZE RIPIENE,


Do' il buon anno a chi si affaccia al mio blog con una ricetta della tradizione gastronomica pugliese:
Le cozze ripiene.
Quello che occorre per preparare questa ricetta é:

1 kg. di cozze nere 
1 passata di pomodoro
un pacco di pancarrè 
4 uova 
4 cucchiai di pecorino
5 cucchiai di olio
prezzemolo, basilico, aglio e pepe.

In un tegame, abbastanza largo e dai bordi alti, mettere l' olio e l' aglio, far dorare leggermente quest'ultimo e rimuoverlo. 
aggiungere la passata di pomodoro e il basilico e far cuocere per venti minuti,
se il sughetto tendesse ad addensarsi troppo, diluire con un po' di liquido delle cozze filtrato.
Nel frattempo triturare il pancarrè, unire le uova, il formaggio, il pepe, il prezzemolo,
amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto sodo, se non lo fosse, aggiungere dell' altro formaggio.
Lavare e spazzolare le cozze, se si è capaci, aprire le cozze da crude in caso contrario farle aprire in un tegame a fuoco vivo.
Aprire con molta cura le due valve e all' interno mettere un po' di ripieno.
Richiudere le valve e legarle con un filo bianco.
Quando saranno tutte pronte metterle nel tegame con il sugo e far bollire per 15 minuti.
Togliere i fili prima di servire.

Con il sugo si possono condire le reginelle


Se desiderate essere sempre aggiornati sulle mie ricette seguitemi 
sulla mia pagina facebook