giovedì 20 aprile 2017

CASATIELLO



La ricetta è della mia amica Maria Scafuri.
Nella foto non sono presenti le uova trattenute dalle striscette di pasta perché a mio marito e mio figlio non piacciono

INGREDIENTI:

g 100 di manitoba
g 900 di farina 00
g 550 di acqua 
g 100 di strutto
g 25 di sale
g 10 di lievito di birra fresco
1 cucchiaino di miele
pepe q.b. 
Per il ripieno
g 150 di salame
g 100 di prosciutto cotto
g 100 di prosciutto crudo
g 100 di grana padano grattugiato 
g 100 di provolone grattugiato.

POOLISH:

100g di farina manitoba, 100g di acqua tiepida (l'acqua è tiepida quando raggiunge una temperatura di circa 30 gradi o, in assenza di termometro, quando immergendo il dito mignolo all'interno di essa la sensazione che si prova è neutra, cioè,  non prevale ne' il caldo ne' il freddo)
2g di lievito di birra fresco, 1 cucchiaino di miele.
Ore 8,00 a.m. preparare il poolish 
dopo 3 ore e 45 minuti sarà diventato cosi:

IMPASTO:
ore 11,45 a.m.

900g di farina 00, 450g di acqua tiepida,  100g di strutto, 8g di lievito di birra fresco, 25g di sale, pepe q.b., 1 uovo

Impastare tutti gli ingredienti compreso il poolish e far lievitare fino al raddoppio


Togliere un poco di pasta per fare le strisce tre bloccano le uova sulla superficie,
stendere l'impasto rimanente in una sfoglia rettangolare e coprire la superficie con i formaggi grattugiati, i salumi sminuzzati e le uova sode sminuzzate. 
Arrotolare strettamente e chiudere ad anello, posizionare tre uova ben lavate ed asciugate e fermate da striscette di pasta,mettere a rilievitare in uno stampo per ciambella imburrato.
Prima d
Le uova devono essere rivolte con le punte verso il centro.

Far rilievitare per un'ora circa.
Cuocere in forno statico preriscaldato a 220 gradi per 45/50 minuti.
E questa è la fetta





martedì 11 aprile 2017

Liquore d'alloro o laurino

Metti una sera a cena a casa di amici, bella compagnia, buon cibo e, a fine pasto, come digestivo il liquore che Gina aveva portato in dono alla padrona di casa...
Molto gradito a tutti i presenti, in modo particolare, a mio marito...
Ovviamente dopo i doverosi ringraziamenti abbiamo spudoratamente chiesto la ricetta ed ora finita dritta, dritta sul cuore della casa.
È un ottimo digestivo e pare abbia anche proprietà calmanti.
Ecco cosa occorre e come prepararlo:
500g di alcool a 95 gradi
600g di acqua 
350g di zucchero 
40 foglie di alloro.
Mettere in infusione le foglie nell'alcool e far macerare per 40 giorni avendo l'accortezza di agitare di tanto in tanto.
Trascorso questo periodo preparare lo sciroppo facendo bollire l'acqua con lo zucchero per 5 minuti, appena freddo, filtrare prima con un colino e poi con un imbuto di carta filtro, imbottigliare il liquore e conservarlo per l'invecchiamento  in luogo fresco e buio.
Far riposare qualche settimana. 

mercoledì 5 aprile 2017

TORTA POLO LACOSTE


Questa torta l'ho realizzata per un caro amico, la base è una chiffon cake
bagnata con una bagna al limoncello che ho preparato in questo modo:
g400 di acqua
g200 di zucchero
g100 di limoncello
la buccia di un limone trattato
far sciogliere, sul fuoco, lo zucchero con l'aqua e la buccia di limone per circa dieci minuti
far raffreddare ed aggiungere il liquore
se volete una bagna analcolica al posto del liquore aggiungete del succo di limone
ho farcito con crema pasticcera e sopra alla crema ho fatto uno strato di fragole affettate sottilmente


Come isolante fra la torta e la pasta di zucchero ho usato panna vegetale.


la base della polo è pasta di zucchero di copertura mentre il collo e la fascia su cui poggiano i bottoni e gli stessi sono in pasta da modelling
per i bottoni e per  l'effetto marmorizzato seguire il tutorial
 

il logo Lacoste è stato stampato su pasta di zucchero





martedì 4 aprile 2017

TUTORIAL EFFETTO MARMORIZZATO PDZ


Per ottenere questo effetto bisogna partire da due colori,
io ho usato il bianco e il nero.
Dopo aver ben lavorato la pasta di zucchero
si formano due palline

da queste palline bisogna ottenere due cilindri della stessa dimensione


arrotolateli fra di loro e formatene uno solo come nella foto in basso


quindi ripiegatelo a metà e


tornate a fare una palla, poi, con il mattarello, tirate la pasta fino ad uno spessore di 2/3 mm.



buon lavoro



Se desiderate essere sempre aggiornati sulle mie ricette seguitemi 
sulla mia pagina facebook
e, se vi piace, non dimenticate di lasciare il vostro like :)
Grazie!!!!

lunedì 3 aprile 2017

TUTORIAL BOTTONE IN PASTA DI ZUCCHERO (PDZ)



Oggi voglio mostrarvi come realizzare dei bottoni senza avere a disposizione dei tappetini o dei cutter.
Io preferisco farli con la pasta di zucchero da modelling.
Parto sempre da una pallina di pasta di zucchero


poi con un beccuccio Wilton n. 12




ho ricavato un cerchietto,
 con la pasta avanzata ho fatto un cordoncino


che ho avvolto intorno al cerchietto fissandolo con un poco di colla edibile, infine, con uno stuzzicadenti ho realizzato i fori



Se desiderate essere sempre aggiornati sulle mie ricette seguitemi 
sulla mia pagina facebook
e, se vi piace, non dimenticate di lasciare il vostro like :)
Grazie!!!!

martedì 28 marzo 2017

TORTA CROCCANTE ALLA RICOTTA E CIOCCOLATO


Questa ricetta io l'ho conosciuta grazie ad una cara amica Anna che a sua volta l' aveva avuta da Francesco82 , io poi l'ho ritrovata su ricette bimby, per cui, il mio grazie va in primis ad Anna e poi a tutti gli altri, ma soprattutto a CUISINIERE PARISIENNE che pare sia l' autrice/autore di questa dolcezza
Ma andiamo avanti...
Siccome non ho apportato alcuna modifica,  vi metto il link che vi porta dritti dritti alla ricetta
Buon lavoro e buona degustazione




Se desiderate essere sempre aggiornati sulle mie ricette seguitemi 
sulla mia pagina facebook
e, se vi piace, non dimenticate di lasciare il vostro like :)
Grazie!!!!




domenica 26 marzo 2017

CHEESECAKE LIMONE E VANIGLIA (senza cottura)


Preparare una cheesecake è molto più facile che preparare altri dolci, fa la sua bella figura ed è, in genere, apprezzata da tutti.
Questa, in maniera particolare, può essere servita come fine pasto o in caldo pomeriggio estivo
perchè conferisce al palato una sensazione di freschezza
Vi occorrerà:
una teglia a cerniera che abbia il diametro pari a cm 23/24
Per la crema: g 250 di philadelphia classico
g 250 di panna montata
g 250 di yogurt alla vaniglia
g 100 di zucchero
il succo di un limone
g 10 di gelatina.

Per la base: g 300 di biscotti secchi io ho usato i biscotti atene
g 150 di burro fuso
Per la guarnizione: g 100 di succo di limone
g 100 di succo d'arancia
g 15 di maizena
g 40 di zucchero semolato.
1 limone da tagliare a fettine ed usare per decorare

Sbriciolare finemente i biscotti, amalgamarli al burro fuso.
Pressare bene il composto sul fondo della teglia e porre in frigo per circa 15/20 minuti
Nel frattempo mettere la gelatina in ammollo nell' acqua per circa 10 minuti.
amalgamare con un frullino lo yogurt ed il formaggio, unire lo zucchero ed da ultimo la panna montata.
Nel succo di limone mettere la gelatina e farla sciogliere su fuoco molto basso.
Prendere un paio di cucchiai di crema ed amalgamarli al composto con la gelatina, quindi, unire il tutto alla crema amalgamando per bene con un frusta, versare sulla base, livellare e far raffreddare per tre ore.
Con i g 100 di succo di limone e i g 100 di succo d'arancia miscelare g 40 di zucchero semolato e g 15 di maizena, mescolare il tutto e portare sul fuoco, sempre girando, fino a che non inizia ad addensare.
Togliere dal fuoco e, sempre rimescolando, aspettare che intiepidisca. Versare sulla crema e decorare a piacimento con le fettine di limone.
Porre in frigo, da dove verrà tolta 5/10 minuti prima di servire, per dar modo al burro di ammorbidire la base.


Se desiderate essere sempre aggiornati sulle mie ricette seguitemi 
sulla mia pagina facebook
e, se vi piace, non dimenticate di lasciare il vostro like :)
Grazie!!!!