domenica 4 gennaio 2015

PASSATELLI ROMAGNOLI


E dopo gli stravizi delle feste un po' di cibo nutriente, ma non troppo pesante adatto, anche, al clima freddo e agli stati influenzali che stanno in giro, ci voleva proprio.
E così con un mezzo pollo nostrano ho fatto un buon brodo nel quale ho cotto i miei passatelli.

Per preparare i passatelli occorrono:

g 300 di pane raffermo non condito
g 300 di parmigiano reggiano
g 100 di farina 00
7 uova medie (le uova sono nella misura di 1 ogni 100 grammi di solido)
un po' di noce moscata


Lavorare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo.
Avvolgere nella pellicola e far riposare in frigo almeno 2 ore.
Confezionare i passatelli con l' apposito ferro o in alternativa, come ho fatto io, usate il trita carne privo delle lame e con la trafila più grossa.
Il segreto per una perfetta riuscita dei passatelli è lasciar riposare l' impasto a lungo;
l' ideale sarebbe prepararli il giorno prima.