martedì 28 febbraio 2012

Pomodori secchi sott' olio




Caro blog, questa è la procedura che ho adottato dopo molti tentativi più o meno fallimentari, per preparare questa conserva
e che ho imparato dal post di cecilietta, ovviamente, da cook!!!!!!!!!!!!
E' molto semplice ed il risulatato è super!!!!!!!!!!!!!!!
Ho accorciato notevolmente i tempi di allestimento grazie all' uso del torchietto....i migliori 25,00 euro spesi nell' ultimo periodo........
a parte queste divagazioni procediamo.
Quello che occorre è ovviamente un chilo di pomodori già secchi, a Bari, si vendono al mercato costo euro 5,00, un litro di acqua, un litro di aceto bianco di vino, aglio, prezzemolo, peperoncino ed infine olio extra vergine d'oliva.
Mettere a bagno per un' ora i pomodori in una soluzione di acqua e aceto, quindi sciacquarli, con acqua  uno ad  uno allargando i bordi attorcigliati, con il torchietto eliminare tutta l' acqua in ecceso, ed iniziare ad invasare mettendo come partenza un paio di dita di olio condito con prezzemolo, aglio e peperoncino
disporre i pomodori con la parte interna disposta verso il basso, facendo vari strati con i pomodori e con il condimento calcando bene per evitare la formazione di aria
Spero possa essere utile a qualcuno.......perchè i pomodori secchi sott' olio sono una vera bontà

P.S. dimenticavo di dire che, per chi non avesse il torchietto, i suddetti vanno fatti asciugare bene prima di essere messi nei barattoli