mercoledì 17 dicembre 2014

IL SENSO DELLA VITA PER ME


La vita non è mai facile, ci sono sempre mille difficoltà reali o di testa, ma pur sempre difficoltà. Come nei film dell' orrore, ogni giorno inizia in maniera anonima, alquanto noiosa, solita e poi succede qualcosa che renderà quel giorno indimenticabile sia in positivo che in negativo. Ho smesso di dar retta ai miei stati d' ansia quando ho scoperto che le cose più brutte che mi sono capitate, sono successe senza che io avessi sentore di alcunchè. Ho mille paure su quello che può succedere, ma cerco di sorridere e di andare avanti, non è vero che se la vita la affronti con leggerezza essa ti sorride, la vita va affrontata con serenità ed accettazione e quando si presenta un' occasione bella prendiamola al volo senza stare a pensare, perchè se aspettiamo il momento giusto, questo non capiterà mai.
Ringrazio il Signore per quello che mi ha dato, mi ha messo davanti a mille prove, mi sono sentita e mi sento stanca ogni volta che ne capita una nuova, ma mi rendo conto che per ogni gioia c'è un dolore in agguato proprio come nelle monete testa e croce. Ho smesso anche di proiettarmi nel futuro, difficilmente succede quello che hai desiderato, perciò quello che cerco di imparare a fare è vivere il presente il più intensamente possibile a livello di sensazioni e di sentimenti, dando la priorità a quelli buoni tanto per gli altri non c'è che l' imbarazzo della scelta.