martedì 18 febbraio 2014

SOFFICINI

Era tanto che volevo provarli, ho controllato varie ricette, diciamo tutte più o meno simili.
Tutte usavano il burro per fare la "colla", ma alcune usavano la stessa quantità di farina ed acqua, mentre altre no.
Quale fare? Poichè la base è quella della pasta a choux senza l' aggiunta di uova, sono partita da lì.
Vediamo un po' gli ingredienti che ho usato?

Per la pasta
g 250 di latte
g 200 di farina 00
g 25 di strutto (o burro)
g 5 di sale

Per la panatura

2 uova
pan grattato q.b.

Per il ripieno

g 100/150 di mozzarella
passata di pomodoro un paio di cucchiai
formaggio grana grattugiato 1 cucchiaio abbondante
1 cucchiaino di olio e.v.o.
(sale, origano) q.b.

La "colla", così la chiamava la mia insegnante di applicazioni tecniche alle medie, l'ho fatta con il bimby TM21
Ho versato il latte, il sale e lo strutto ed ho fatto andare il robot 10 min., a 90°C e vel 3.
Sempre con le lame in movimento a vel 4 ho unito la farina e lavorato per 30 sec. 
Ho fatto raffreddare completamente e, aiutandomi con un po' di farina, ho lavorato l' impasto fino ad ottenere una palla liscia e compatta
Sempre con l' ausilio della farina l'ho steso sottile (Un paio di millimetri) ed ho ricavato dei dischi che ho farcito con il ripieno,chiuso a mezza luna, sigillati, passati nell' uovo battuto ed, infine, nel pan grattato
Friggere in abbondate olio e buon appetito
Possono essere anche cotti in forno già caldo a 180° fino a completa doratura (Dai 20 ai 30 min. circa)
Si possono anche congelare 
Con la quantità che ho indicato ne sono venuti 10, dipende anche da quando grande facciamo il disco

Per farli senza bimby procedere nel modo seguente:








  • Mettere in una casseruola antiaderente il latte, il burro a tocchetti e il sale.
  • Scaldare,a fiamma bassa, fino a completo scioglimento del burro.
  • Alzare la fiamma e portare il latte quasi a bollore (deve raggiungere i 90°C) , quindi togliere il pentolino dal fuoco e unire la farina tutta insieme, sempre mescolando. L'impasto deve rapprendere e staccarsi dai bordi della pentola.
  • Fare raffreddare completamente e procedere come descritto sopra