venerdì 8 novembre 2013

Tagliatelle con cipolle e prosciutto


"A sud i clamori chiassosi della Campania, a nord l' austero verde abruzzese, a ovest gli allegri orizzonti laziali, a est gli assolati paesaggi della Puglia. 
Eppure entrando in Molise, terra troppo a lungo trascurata nel panorama turistico italiano, l' identità di una regione che ha poco a che spartire con i suoi vicini appare in tutta la sua certezza.
Confini storici e culturali, infatti, hanno innalzato una cortina invisibile, ma efficace, congrua a difendere nel tempo l' integrità ambientale, sociale ed artistica del leggendario territorio dei Sanniti, la popolazione, per certi versi ancora sconosciuta, che osò sfidare Roma cogliendo gli allori alle gole di Caudio nel 321 a. C."
cit. R. Giordano, Molise, un'identità inviolata, s.n.t., pag. 34

Ricetta tipica del Molise di facile realizzazione, ma di grande efficace,accompagnato da una fresca insalata è un' ottimo pranzo.

Dosi per 4 persone

INGREDIENTI:
1 cipolla bella grande
2 fette di prosciutto crudo tagliato doppio
1 peperoncino piccante
2 spicchi di aglio
olio extra vergine d' oliva q. b.
1 confezione di tagliatelle all' uovo
per chi volesse prepararle qui la spiegazione.

Far imbiondire l' aglio nell' olio, togliere e aggiungere la cipolla affettata sottilmente, far cuocere aggiungendo un poco di acqua, unire il peperoncino ed il prosciutto tagliato a listarelle oppure a dadini. 
Il prosciutto non va cotto molto perchè altrimenti indurisce.
Cuocere le tagliatelle, conservare un po' di acqua di cottura della pasta da aggiungere al condimento, condire con il  sughetto e cospargere di prezzemolo tritato

Se desiderate essere sempre aggiornati sulle mie ricette seguitemi 
sulla mia pagina facebook