giovedì 3 maggio 2018

STACCANTE PER TEGLIE


Ci sono sempre nella vita delle situazioni o delle cose che segnano un limite preciso, una linea di demarcazione  del prima e del dopo.
In cucina una di queste linee è data, secondo me, dallo staccante.
Quando l'ho scoperto, quello commerciale spray, mi si è aperto un mondo.
Era una cosa bellissima imburrare anche lo stampo più elaborato tipo quelli della Nordic Ware, ma, proprio su quelli, le istruzioni d'uso,sconsigliavano di usare lo staccante spray.
Panico a mille, poi la svolta, googlando, ho trovato tante ricette di staccante fai da te contenenti farina adatto ad essere adoperato sui miei stampi preferiti.
Non so quanti blog ho consultato per decidere quale ricetta usare...l'unica cosa certa erano gli ingredienti burro, olio di semi e farina.
Quindi ho deciso di fare di testa mia e con un certo timore ho fatto la prima ciambella.
Questo è lo stampo

e questa la ciambella al cioccolato.
Lo staccante ha funzionato alla grande, io super contenta
Allora la mia ricetta dello staccante è la seguente:
50 g di burro a pomata
75 g di farina 00
100 g di olio di semi di girasole.
Miscelate con un mixer questi ingredienti ed otterrete il vostro staccante.
Il barattolino precedentemente ripassato con un poco di alcool per liquori, per sterilizzare, va conservato in frigo. Per la scadenza usate quella del burro adoperato.
Per imburrare usate un pennello da cucina.
Per gli intolleranti al glutine sostituite la farina 00 con farina di riso.
Mai più staccante spray, anche perché, diciamolo, non aveva proprio un buon odore, ma solo staccante homemade.

Se desiderate essere sempre aggiornati sulle mie ricette seguitemi 
sulla mia pagina facebook
e, se vi piace, non dimenticate di lasciare il vostro like :)
Grazie!!!!