mercoledì 10 settembre 2014

TORTA PACCO REGALO

Questa è la torta che ho preparato per Anna la fidanzata di mio figlio.
22 anni che bell'età!!!!!!!!!!!!!!
Va behhhhh!!!!!!!!!!!!!!! Veniamo alla torta.
Come base ho usato una chiffon cake, secondo me, per le torte ricoperte con pdz è la base più indicata.
Teglia rotonda diametro cm. 25 alta cm. 6
http://ilcuoredellacasalacucina.blogspot.it/2011/10/chiffon-cake-o-ciambellone-americano.html
Per farcire ho usato 2 creme: crema alla nutella e crema al latte.
Crema alla nutella.
http://www.cookaround.com/yabbse1/showthread.php?t=46299
Crema al latte
http://ricette.giallozafferano.it/Crema-al-latte.html
Per bagnare ho usato una bagna al maraschino
ho fatto scioglire g 100 di zucchero in g 150 di acqua, quando tutto lo zucchero si è sciolto ho unito ancora caldo 4 cucchiai di maraschino. Se volete una bagna un po' più alcolica, aspettate che acqua e zucchero si siano raffredddati.
Per la pdz di copertura uso questa ricetta:
 g 500 di zucchero a velo (zav)
g 50 di glucosio o miele
g 25 di burro + 2,5 cucchiai di olio di semi di mais
g 5 di colla di pesce
g 30 di acqua
1 bustina di vanillina.
Far ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda, direttamente in un pentolino, che andrà messo sul fornello più piccolo, senza far prendere il bollore, e nel quale vanno aggiunti il miele, il burro e l' olio.
Setacciare lo zav in una ciotola ed iniziare ad impastare aggiungendo il contenuto del pentolino.
All' inizio sembrerà morbida lasciarla raffreddare in frigo coperta da pellicola prima di proccedere alla lavorazione
 Per aiutarmi nell' impasto mi ungo le mani di olio di semi di mais
Fra la torta e la pdz ho messo la crema al burro con latte condensato
Che dire? FA-VO-LO-SA!!!!!!!
Finito questo lungo elenco veniamo al montaggio della torta e ai tempi.
La torta serviva domenica.
Il sabato mattina ho preparato la chiffon cake, le creme e la bagna,
quando il tutto era ben freddo ho tagliato la torta in 3 dischi alti cm 2 cadauno, bagnato, farcito e posto in frigo.
Quindi ho preparato la crema al burro, ho ricoperto tutta la torta e ho fatto riposare in frigo per un paio di ore, quindi, l' ho ripresa ed ho fatto una seconda passata di crema al burro,  ancora riposo in frigo fino alla mattina successiva, domenica, quando è stata decorata.