domenica 3 aprile 2016

BISCOTTI OVIS MOLLIS


Ricetta della chef Laura Ravaioli 

Che dire di questa ricetta?
Non ci sono parole per descriverne la friabilità.
Buona, buona, buona.
Adatta per formare piccoli biscotti e non crostate o dei pezzi grandi.
ha la particolarità di presentare, fra gli ingredienti, i tuorli d'uovo sodo.
Si conserva in frigo per qualche giorno, ma può essere anche congelata.

INGREDIENTI:

g 200 farina 00
g 50 fecola di patate
g 100 di zucchero a velo
g 150 di burro
8 tuorli di uova medie rassodate.
buccia di limone grattugiata ben pulita
1 bustina di vanillina
un pizzico di sale
farina q.b. per il piano di lavoro 
Latte q.b. per spennellare.
tuorlo d'uovo per spennellare
cioccolato e zucchero di canna per decorare
marmellata, nutella o crema pasticcera.

PREPARAZIONE:

Come prima cosa bisogna rassodare le uova.
In acqua e aceto da freddo porre le uova, quando l' acqua raggiunge il bollore, abbassare leggermente la fiamma e calcolare 8 minuti quindi spegnere.
Far raffreddare, sgusciare e prelevare i tuorli.
In una ciotola unire il burro alle farine e lavorare con la punta delle dita,
unire lo zucchero a velo, il pizzico di sale e i tuorli sodi.
Lavorare velocemente e far riposare in frigo, avvolto in pellicola, almeno mezz'ora.
Se si dispone di una planetaria, con il gancio foglia, sabbiare le farine con il burro alla minima velocità, sempre alla stessa velocità unire gli altri ingredienti, quando i composti si sono amalgamati, aumentare leggermente la velocità e lavorare fino a che non si compatta il tutto.
Dopo il riposo formiamo i biscotti.
La frolla va stesa ad uno spessore di circa 5 mm se facciamo dei semplici biscotti da decorare con il cioccolato o con lo zucchero a velo.
Possiamo spennellare i biscotti con tuorlo d'uovo sbattuto e distribuirvi sopra dello zucchero semolato o zucchero di canna.
Se li facciamo ad occhio di bue la frolla va stesa più sottile, circa 2/3 mm., li spennelliamo con il latte e da freddi li farciamo e li uniamo
Se l' ambiente è caldo lavorare poco impasto per volta e la restante pasta va conservata in frigo.
Per la cottura forno ventilato a 180°C fino a doratura, circa 15/20 min.
I biscotti vanno maneggiati il meno possibile perchè estremamente friabili.
N.B. non eccedere con la farina quando si formano i biscotti, perchè i ritagli vanno reimpastati
Dopo la cottura, i biscotti,
devono essere ben freddi prima di passarli nel cioccolato o di spostarli dalla placca del forno.



Se desiderate essere sempre aggiornati sulle mie ricette seguitemi 
sulla mia pagina facebook