venerdì 13 giugno 2014

Focaccia con patata

Cosa c'è di meglio  di un bel pezzo di focaccia, gustata nature oppure arrricchita con una fetta di mortadella? Poche altre cose riescono a reggere il confronto.
Allora vediamo come è stata fatta?
Ma sììììì!!!!!!!!!!!
INGREDIENTI:
g 250 di patate già schiacciate (bollite e passate allo schiacciapatate)
g 300 di semola rimacinata di grano duro
g 250 di farina 0
g 450 di acqua
2 cucchiaini di sale
1 cucchiaino di malto (in alternativa uno di miele)
g 6 di lievito di birra fresco
olio d'oliva extra vergine, sale, origano q.b.
passata di pomodoro g 400
un decina di pomodori pachino
1 spicchio di aglio a chi piace.

In un' ampia ciotola mettere le farine e le patate schiacciate. Togliere dal totale dell' acqua un bicchiere e in esso sciogliere il lievito e lo zucchero, iniziare ad impastare, quindi versare il resto dell' acqua e da ultimo mettere il sale. Quando tutta la farina è stata incorporata continuare ad impastare con le mani in maniera energica. l' impasto risulterà colloso, così deve essere. Mettere a lievitare per circa 1 ora e mezza. In questo frattempo condire la passata con un po' di sale, origano, aglio schiacciato a chi piace ed olio, se la passata risulta troppo densa diluire con un paio di cucchiai di acqua. Quando l' impasto è lievitato stenderlo in una teglia unta generosamente di olio e condire con la passata distribuita in maniera uniforme.Tagliare a metà i pomodorini e distribuirli su tutta la superficie.Far fare una seconda lievitazione di circa trenta minuti. Infornare in forno statico, già caldo a 220°C per 25 minuti circa.
Le dimensioni della teglia che ho usato sono: 35x35. Se la volete più alta usate una teglia più piccola.