sabato 9 novembre 2013

Impasto pizza




L'impasto pizza che vi propongo ha una caratteristica:  basso contenuto di lievito di birra. 
Ecco come procedere.
Ore 12 preparazione poolish, sciogliere g 2 di lievito di birra in g 200 di acqua tiepida, unire g 200 di farina 0 e mescolare fino ad ottenere un impasto molle, coprire il recipiente e far lievitare, a temperatura ambiente fino alle 18,00
Fare un' impasto con g 900 di farina (g 450 semola rimacinata di grano duro e g 450 farina 0), g 20 di sale, g 4 di lievito di birra, g 500 di acqua ed il poolish. Quando il tutto è ben amalgamato dividere l' impasto in 2 parti ( questa operazione si rende necessaria per via delle quantità che il bimby non riuscirebbe a lavorare),  lavorarle separatamente nel bimby 3 min. a vel. spiga. 
Riunire i due impasti  e lasciare riposare il tutto per 45 min.,
sgonfiare e procedere con la prima serie di pieghe.
Stendere l' impasto in un rettangolo, piegare uno sull' altro i due lati, destro e sinistro, girare di 90° e ripetere l' operazione.
Coprire e lasciare riposare altri 45 min.
Dividere l' impasto in 8 pezzi e formare delle palline, spennellare un contenitore capiente di olio e mettere a rilievitare le pagnottelle.
Dopo aver coperto con una pellicola fare lievitare per l' ultima volta fino al raddoppio.
e buona pizza